Sostenibilità ambientale: l’atmosfera è più limpida di 40 anni fa

atmosfera

Negli ultimi 40 anni in Italia l’atmosfera è diventata più limpida e l’aria si può considerare più pulita. Sono le conclusioni dello studio “1951–2017 changes in the frequency of days with visibility higher than 10 km and 20 km in Italy” portato avanti da una squadra di ricercatori del Dipartimento di scienze e politiche ambientali dell’Università degli Studi di Milano e del CNR pubblicate di recente su Atmospheric Environment.

“Le analisi effettuate hanno quindi messo in evidenza in modo molto efficace il grande successo che si è avuto in Italia sul fronte della lotta all’inquinamento atmosferico” commenta Maurizio Maugeri, docente di Fisica dell’atmosfera all’Università di Milano.

I ricercatori hanno utilizzato i dati di una variabile meteorologica che non era mai stata studiata in modo esaustivo in Italia. Si tratta della visibilità orizzontale in atmosfera, molto condizionata dal livello di inquinamento atmosferico. Lo studio analizza l’evoluzione della frequenza delle giornate con “atmosfera limpida” (ovvero con visibilità superiore a 10 e a 20 km) in varie aree del territorio italiano nel periodo 1951-2017.

Secondo gli studiosi, il principale motivo di questo cambiamento in positivo sta negli effetti di politiche più attente alla qualità dell’aria e alla riduzione di inquinanti in atmosfera, da quelli per il riscaldamento domestico a quelli delle automobili, sempre più ecologiche e a emissioni ridotte.

Il Master Quality di Uninform Group, giunto alla 73esima edizione, affronta oltre ai moduli relativi alla Sicurezza sul Lavoro e Qualità, anche i Sistemi di Gestione ambientale. Se vorrai frequentare l’edizione del Master Quality in partenza ad Ottobre a Roma e Milano prenota una selezione.

Lascia una risposta