Sistemi di gestione ambientale dalla nuova ISO all’aggiornamento qualificato

Da 24 Luglio 2014Eventi & Novità

È prevista a luglio 2014 l’uscita della bozza di nuova  ISO 14001 sui sistemi di gestione dell’ambienteISO 14046 sull’impronta idrica.

Uni riferisce infatti che a Panama si sono svolti gli incontri degli esperti internazionali che hanno revisionato la storica norma di riferimento dei sistemi di gestione ambientali e risolto commenti e domande presentate durante il processo di revisione. Ma le novità non si fermano qui: l’aggiornamento dovrebbe coinvolgere altre norme ISO in campo ambientali, ovvero le ISO 14064 e ISO 14065 sui gas serra, per adeguarle alle esigenze del mercato e delle nuove politiche in materia di gas serra e di lotta ai cambiamenti climatici. Alla fine di Luglio è invece attesa la draft standard ISO 14046 sull’impronta idrica (water footprint), che verrà pubblicata come norma internazionale.

Inoltre, la materia ambientale continua ad essere oggetto di continua modifica da parte del legislatore nazionale che sta  intervenendo sempre di più sui procedimenti ambientali in materia di VIA e VAS, soprattutto nel Disegno di Legge europea bische dovrebbe risolvere le censure della Commissione europea nell’ambito della procedura di infrazione n. 2009/2086, avviata per non conformità delle norme nazionali che disciplinano la verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientare (VIA, screening) con l’articolo 4, paragrafi 2 e 3, della direttiva 85/337/CEE.

In attesa che le novità in materia di ISO 14001 arrivino al grande pubblico e che gli adeguamenti nazionali al diritto europeo prendano forma, risulta sempre più evidente che la conoscenza e lo studio delle norme in materia di sistemi di gestione ambientale e delle procedure in questo settore, debba stare al passo coi tempi. È inoltre fondamentale garantire un aggiornamento puntuale e professionale che tenga conto del complesso quadro normativo esistente, soprattutto in materia ambientale.

Nel programma del Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione AziendaleQualitàAmbienteEnergiaSicurezza di Uninform Group, in partenza a Roma dal 22 ottobre 2014 e a Milano dal 20 ottobre, i sistemi di gestione e la loro analisi riveste importanza centrale, e così anche l’analisi delle normative di settore, sia quelle europee (Regolamento EMAS) che quelle nazionali a partire dal Codice Ambiente e senza dimenticare l’Analisi Ambientale Iniziale grazie ad un corpo docente estremamente qualificato.

Nel Piano di Studi del Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione AziendaleQualitàAmbienteEnergiaSicurezza di Uninform Group, la parte ambientale viene trattata sia con riguardo a “I sistemi di gestione ambientale” ma anche con riferimento a “I sistemi di gestione dell’energia” e “La gestione dei rifiuti”. Sempre più, infatti, la materia del diritto dell’ambiente intreccia le sue tematiche con quelle energetiche e con la gestione dei flussi dei rifiuti, oggetto di continui aggiornamenti normativi da tenere in considerazione.

Per questa ragione Uninform Group forma i giovani professionisti approfondendo anche gli aspetti normativi essenziali, e, nello stesso tempo, offre  loro un ventaglio di possibilità lavorative diverse, non solo nel capo della consulenza nei sistemi di gestione della qualità ma anche come Responsabile/Auditor Qualità, Ispettore presso Enti di Certificazione,Consulente Direzionale in Sistemi di Gestione Integrata, Auditor Ambientale, ECOMANAGER, Esperto di Impatto Ambientale, Energy Manager, Responsabile Sicurezza RSPP.

Il Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione AziendaleQualitàAmbienteEnergiaSicurezza di Uninform Group in partenza a Roma in Ottobre prevede poi  6 mesi di stage da gennaio 2015, per mettere a frutto quanto appreso durante l’intenso periodo di formazione in aula (oltre 300 ore da ottobre a dicembre 2014) così da operare fin da subito nei contesti aziendali e curare la gestione aziendale, dagli aspetti tecnici a quelli manageriali ed amministrativi, oltre ad avere la possibilità di supportare la Direzione nelle scelte strategiche orientate al successo.

Nelle oltre 50 edizioni già svolte, sia di Roma sia di Milano, oltre 1900 candidati sono stati inseriti, grazie all’ attività dello staff Uninform, in posizioni di rilievo in aziende, società di consulenza, multinazionali, Pubblica Amministrazione.

Si tratta di professionisti formati sui sistemi di gestione della qualità e aggiornati con l’evoluzione della normativa di riferimento, secondo una multidisciplinarietà formativa curata nel dettaglio che rispecchia le diverse professionalità che dovrebbe assumere un consulente di qualità, e che rappresenta il vero punto di forza dei corsi Uninform Group.

Continua a seguire il blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza

 

Lascia una risposta