Recensione Sersa master Quality XXXIX ed.

Da 21 Dicembre 2010Testimonianze

Quest’oggi sul blog Uninform – ANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente ed alla Sicurezza abbiamo il piacere di ospitare una nuova testimonianza rilasciata dalla dottoressa Filomena Sersa di Napoli, 29 anni, laureata in Ingegneria Gestionale e partecipante alla XXXIX Edizione del Master Quality,Esperti in QualitàQualità Ambientale e Sistemi di Gestione Aziendale.

 

Prima di passare all’intervista, desideriamo segnalare che a soli 9 mesi di distanza dalla fine del prestigioso Master QualityEsperti in QualitàQualità Ambientale e Sistemi di Gestione Aziendale, la dottoressa Sersa ha trovato una sua collocazione professionale come Ingegnere per la Sicurezza industriale presso la nota società Igeam di Roma. Ma passiamo pure alla sua testimonianza.

 

In che misura ritiene che il Master QualityEsperti in QualitàQualità Ambientale e Sistemi di Gestione Aziendale abbia concretamente contribuito alla sua brillante formazione ed al suo conseguente inserimento professionale? Quale posizione lavorativa ricopre oggi?

 

La mia formazione da ingegnere gestionale (tecnica e pratica), si è ritrovata, grazie al Master Quality di Uninform  ANGQ, ad avere anche un taglio più specificatamente legale, per aver approfondito materie che, seppur affrontate durante il corso di studi universitario, mi sono state mostrate da altri punti di vista, permettendomi di arricchire il mio bagaglio di conoscenze, oltre che di venire a contatto col mondo del lavoro, attraverso uno stage che mi ha avvicinato all’ambito dell’Igiene e Sicurezza industriali. Oggi, appunto, ricopro il ruolo di ingegnere per la sicurezza industriale“.

 

Nel motivare la sua iscrizione al Master QualityEsperti in QualitàQualità Ambientale e Sistemi di Gestione Aziendale di Uninform – ANGQ, quali motivazioni l’hanno definitivamente convinta della sua scelta?

 

Faccio parte di una schiera di giovani che, purtroppo, si sono immessi nel “mondo dei grandi” nel momento peggiore, quello della grande crisi economica, che ha chiuso in faccia le porte, sbarrandole, a tanti di noi. Le motivazioni potevano, in quei casi, anche scemare, ma il continuo credere nelle possibilità di svolta, ha fatto sì che io decidessi di investire il tempo, durante il quale l’economia era ferma, su me stessa e ho cercato dei masterche potessero sia arricchirmi che presentarmi al mondo del lavoro, cosicché, poi, avrei cercato di rimanerci con tutto il mio impegno. Il Master Quality di Uninform  ANGQ è stato proprio la mia possibilità di svolta“.

 

Sulla scorta della sua esperienza professionale e formativa, ci descriva il percorso d’inserimento che ha seguito per accedere al mercato del lavoro indicando, se possibile, alcune strategie e/o consigli che ritiene utili nel considerare nuove opportunità professionali.

 

Come ho già detto, le difficoltà per inserirmi nel mondo del lavoro non sono mancate, ma ciò che occorre prima di tutto è la grinta e la voglia di credere nel futuro, NONOSTANTE IN ITALIA DI FUTURO SE NE VEDA POCO! Se ci si crede comunque e si tira fuori tutta la grinta che si possiede, allora le scelte vengono da sé: un master è, in ogni caso, un’ottima opportunità di conoscere meglio se stessi, perché alla fine di tutto un percorso più o meno “standard”, ci si trova in un ambiente diverso, si studia in modo diverso e, cosa fondamentale, si ha l’opportunità di fare piccoli passi all’interno di varie aziende, per poi decidere quale sia quella entro cui ci si sia sentiti maggiormente a proprio agio (per conoscenze, competenze, stile lavorativo, ecc.).

 

Questo è stato il mio percorso che oggi mi vede all’interno di un’azienda a fare un lavoro a cui prima non avevo pensato, ma nel quale, invece, mi ritrovo, tutti i giorni, immersa con passione“.

 

Tra i numerosi moduli affrontati in aula, quale ha colto particolarmente la sua attenzione e per quale ragione?

 

Due sono i moduli che mi hanno vista interessata in modo particolare: ilmodulo Ambiente, con la serie UNI EN ISO 14000, e quello per la Sicurezza, col Dlgs. 81/08.

 

Essendo io di animo ambientalista non potevo non farmi colpire dal primomodulo citato, per il quale erano richieste anche competenze scientifiche, per poter portare avanti audit qualitativi. Per quanto riguarda il secondomodulo, ad esso mi sono avvicinata negli ultimi esami universitari e nell’ambito dell’Esame di Stato da Ingegnere Industriale e mi è parso da subito trattare un argomento che mi sta molto a cuore, al punto che oggi lo applico in modo anche molto rigoroso“!

 

Desideriamo ringraziarla sia per il suo spirito di condivisione nei confronti dei numerosi lettori del blog Uninform – ANGQ che per aver voluto manifestare la sua opinione nei confronti dell’esperienza formativa, professionale ed umana vissuta intensamente durante il Master QualityEsperti in QualitàQualità Ambientale e Sistemi di Gestione Aziendale. Le formuliamo i più cari e grossi in bocca al lupo e torni pure a farci visita sul blog dedicato alla Qualità, all’Ambiente ed alla Sicurezza di Uninform – ANGQ.

Lascia una risposta