Recensione Sergio Lizio, ex allievo Master Quality 60° ed.

Da 21 febbraio 2016Testimonianze
Rito

Continua l’impegno della Redazione del blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza nei confronti della formazione tanto che anche quest’oggi torniamo ad occuparci del tema pubblicando la testimonianza del Dottor Sergio Lizio, 31enne romano laureato in Giurisprudenza, partecipante alla 60° Edizione del Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale, ed inserito con regolare contratto di lavoro in Eco PQM dopo meno di tre mesi di stage.

Ma lasciamo pure che sia lo stesso Dottor Lizio a parlarci del suo brillante inserimento professionale e della sua esperienza in generale con la Master Quality di Uninform Group e ANGQ.

Prima di tutto desidero ringraziare la Redazione del blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza per l’opportunità concessami e rivolgere anche un cordiale saluto ai lettori che stanno per leggere con attenzione il mio intervento.

Ciò premesso, devo dire che, finito lo stage in anticipo rispetto ai tempi canonici, ho avuto la possibilità di poter proseguire l’attività intrapresa durante lo stage presso la stessa società, la Eco PQM.

A chi mi chiede se esista una strategia particolare per un’esperienza di stage di successo rispondo che non credo ne esista una particolare valida per tutti, ma l’unico consiglio che mi sento di dare è di chiedere sempre chiarimenti ai propri referenti quando si hanno dubbi circa la propria mansione o semplicemente per assimilare quanto la fase d’aula non può trasmettere. In buona sostanza, suggerisco di cercare di apprendere il più possibile durante lo stage in modo tale da potersi rivendere altrove,  nel caso in cui allo stage non segua l’inserimento presso la stessa struttura,  le conoscenze e l’esperienza acquisita.

Nel corso del mio stage mi sono occupato direttamente di temi riguardanti i micro- moduli durante la fase d’aula (Privacy e Modelli 231), quindi da un punto di vista teorico, come è ovvio che sia, è stato comunque necessario approfondire tali tematiche.

Ad oggi, l’obiettivo che mi sono prefissato risiede nella crescere professionale presso la società in cui mi trovo e nel diventare col tempo un esperto del mio settore”.

Continua a seguire il blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza

Lascia una risposta