Recensione Natalini, Master Quality 49° ed.

Da 22 luglio 2014Testimonianze
master quality recensione

Anche quest’oggi la Redazione del blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’ Ambiente ed alla Sicurezza torna ad occuparsi di formazione e questa volta lo fa condividendo con tutti gli appassionati e sempre più numerosi lettori l’interessantissima testimonianza del Dottor Andrea Natalini, 30enne, una laurea in Relazioni Internazionali e partecipante alla 49° Edizione del prestigioso ed ambito Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale, Qualità,Ambiente, Energia e Sicurezza erogato dal noto ente di formazione Uninform Group.

Ma lasciamo pure immediatamente la parola al Dottor Natalini ed ai suoi entusiasti commenti nei confronti del Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale, Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza.

Buongiorno Dottor Natali e benvenuto sul nostro blog UninformANGQdedicato alla Qualità, all’Ambiente ed alla Sicurezza. Ci dica, in che modo, secondo lei, il Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale,Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza ha concretamente contribuito al suo inserimento professionale? Ed inoltre, quale posizione lavorativa ricopre attualmente?

Sicuramente l’aver frequentato il Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale, Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza ha fatto lievitare il composto non perfettamente amalgamato che aveva terminato da poco il percorso universitario. Ogni studente non sa di essere portato o pronto per il mondo del lavoro fino a quando, lungo il cammino, non ci sono delle esperienze utili che possono far accrescere la convinzione dei propri limiti e dei propri punti di forza. Eecco il Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale, Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza ha fatto emergere tutto questo, facendomi rendere conto ed indirizzandomi verso una scelta consapevole.

Attualmente ricopro il ruolo di addetto alla segretaria tecnica e di auditor in addestramento presso Agiqualitas, un Organismo di Certificazione in ambito nazionale per i Sistemi di gestione della Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001”.

Un percorso davvero brillante Dottore, complimenti. Ci parli ora delle motivazioni che hanno determinato alla sua scelta nei confronti del Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale, Qualità, Ambiente,Energia e Sicurezza di Uninform ANGQ?

Prima di tutto la serietà. Ho, infatti, cercato un corso che mi potesse dare delle nozioni e delle prassi che avrei subito applicato in ambito lavorativo dopo anni di studi universitari che hanno comunque plasmato il mio modo di pensare, ma che difettavano di una praticità sul campo. In secondo luogo, la possibilità di entrare in contatto diretto con società ed aziende del settore grazie all’ottimo Placament vantato dal Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale, Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza ha contribuito notevolmente alla scelta finale”.

Sulla base della sua personale esperienza, potrebbe descriverci il suopercorso di inserimento e condividere con tutti i lettori del nostro blogalcune strategie e/o consigli utili a cogliere nuove opportunità professionali?

Per quanto riguarda questo punto, vorrei dire in primis che il percorso universitario e il Master Quality, Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale,Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza insieme sono certamente degli ottimi biglietti da visita, come del resto già evidenziato, e soprattutto delle palestre di vita; ma il carattere di una persona, il modo di comportarsi, come anche la disponibilità nel fare e, specialmente, come si comunica un qualcosa alle altre persone, rappresentano tutti valori aggiunti in un posto di lavoro. Siate voi stessi e fate vedere che volete realmente lavorare, tutto il resto è sovrastruttura.

Mi collego poi a questa considerazione per dire che ho iniziato comestagista, ho iniziato da fatture, offerte economiche e lato commerciale dell’Organismo per poi crescere da un anno a questa parte e fare dapprima ilsegretario tecnico ovvero oltre al lato commerciale anche la parte che riguardava la pianificazione delle verifiche ispettive e la scelta del gruppo diaudit come assistente del responsabile di schema e poi da pochi mesi come auditor in addestramento per le verifiche vere e proprie on site”.

Siamo quasi alla fine Dottor Natalini, l’ultima domanda. Tra i numerosimoduli didattici affrontati in aula, quale ha attirato maggiormente il suo interesse e per quale ragione?

Tre in particolare: quello sulla comunicazione della dott.ssa Vernoni, che si è rivelato significativo dal punto di vista caratteriale per la presa di coscienza delle mie abilità  con un lavoro di problem solving in una esercitazione di unassessment centre; quello sul marketing per una maggior comprensione del lato del cliente e dei requisiti richiesti ed infine il modulo teorico della iso 9001 ovvero il Ciclo di Deming (PDCA)”.

La ringraziamo infinitamente per il prezioso contributo che ha voluto condividere con tutti noi e congiuntamente alla Direzione del Gruppo Uninform, nelle persone degli Avv. Michele e Giovanni Giordano, la Redazione del nostro blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’ Ambiente ed alla Sicurezza desidera augurarle i più sentiti in bocca al lupo per il suo futuro professionale e personale.

Lascia una risposta