Recensione De Paolis master Quality XXXVII ed.

Da 8 settembre 2010Testimonianze

Ancora una volta sul blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’ Ambiente ed alla Sicurezza pubblichiamo una nuova e appassionata testimonianza di una brillante candidata che ha partecipato alla XXXVII Edizione del celebre Master Quality, Esperti in Qualità, Qualità Ambientale e Sistemi di Gestione Aziendale,la dottoressa Serena De Paolis, di Galatina (LE), 26 anni, laureata in Ingegneria dei Materiali.

A due anni dalla laurea in ingegneria, la realtà lavorativa pugliese non mi stava dando grandi soddisfazioni, così ho deciso di investire in un master. Avevo bisogno di qualcosa che mi facesse imboccare una nuova direzione e non volevo affrontare questo cambiamento senza una formazione adeguata. Cercavo qualcosa che venisse incontro alle mie inclinazioni e nel contempo rappresentasse realmente una marcia in più sul mercato del lavoro, insomma non un titolo vuoto.

Nella ricerca mi sono imbattuta nel Master Quality, Esperti in QualitàQualità Ambientale e Sistemi di Gestione Aziendale di Uninform. Le materie del corso erano per me nuove, il concetto di sistema di gestione mi era estraneo fino ad allora. Dopo essermi adeguatamente informata, spulciando tutto quello che era reperibile in rete, ho affrontato le selezioni e ho partecipato alla XXXVII edizione, quella di Ottobre 2009.

Innanzitutto, l’esperienza in aula è stata molto interessante dal punto di vista umano. Essendomi, infatti, stato attribuito anche il ruolo di tutor, ciò mi ha permesso di relazionarmi fin da subito con i miei colleghi di corso, con molti dei quali è nata una bella amicizia, e con i referenti dell’ente.

Tra i moduli affrontati nel percorso il più curato è stato indubbiamente quello della Qualità, con il corso di Auditor Certificato CEPAS. I moduli di AmbienteQualità sono stati un po’ più essenziali, ma ad ogni modo completi. Personalmente, avrei preferito che si sottraessero delle ore al modulo della Qualità a beneficio dei moduli Ambiente e Sicurezza che sono più articolati, anche solo dal punto di vista normativo.

La permanenza a Roma, se da un lato ha permesso di godere delle bellezze della capitale, dall’altro ha rappresentato un problema per quanto riguarda la ricerca di un alloggio per un periodo di tempo così breve (2 mesi, non sapendo fin da subito dove si sarebbe svolto lo stage di 6 mesi). A questo proposito proporrei di stipulare delle convenzioni a prezzi competitivi con delle strutture idonee, possibilmente non troppo lontane dalla sede del corso.

Quanto allo stage, ho avuto la possibilità di intraprendere il tirocinio presso l’Istituto Giordano nell’ambito della certificazione di sistema. In seguito ho affrontato altre situazioni lavorative e infine, al termine del periodo di stage, sono stata assunta presso un’impresa di costruzioni nel ruolo di Addetta Qualità e Ambiente, dove mi trovo tuttora.

Non posso non osservare che determinante ai fini di questa assunzione è stato proprio l’aver frequentato un master siffatto, oltre al titolo universitario pregresso e all’esperienza maturata durante lo stage“.

Continua a seguire il blog Uninform – ANGQ dedicato alla Qualita’, all’Ambiente ed alla Sicurezza

Lascia una risposta