Recensione Alessandra Lacedonio, ex allieva Master Quality 59° ed.

Da 20 Dicembre 2015Testimonianze
Alessandra Lacendonio master quality

In un esclusiva intervista rilasciata alla Redazione del blog Uninform – ANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza, la Dottoressa Alessandra Lacedonio ha deciso di condividere con tutti noi il suo recente percorso formativo con il Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione Aziendale. Buona lettura!

Prima di iniziare a raccontare della mia esperienza formativa con il Master Quality desidero ringraziare la Redazione del blog per l’apprezzatissimo invito e tutti i lettori per il tempo dedicatomi. Detto ciò passo ad una rapida presentazione. 26enne di origini pugliesi e in possesso di una laurea specialistica in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, ho visto nel Master Quality non solo una concreta prospettiva formativa, ma anche un canale di inserimento professionale in grado di proiettarmi efficacemente nel mondo del lavoro.

In effetti, frequentare il Master Quality di Uninform Group e ANGQ è stato per me determinante essenzialmente per due motivi. Innanzitutto mi ha permesso di accrescere quelle che erano già le mie competenze a livello strettamente tecnico e di ampliare quelle in ambito gestionale, brevemente trattate durante gli studi. In secondo luogo, sono state proprio le stesse tematiche approfondite durante la fase d’aula prima, e poi durante il tirocinio (in ambito trattamento rifiuti), ad avvicinarmi all’attuale posizione lavorativa.

Infatti numerose sono attualmente le aziende che decidono di intraprendere un percorso volontario di miglioramento continuo delle proprie performances e quindi decidono di adottare uno o più sistemi di gestione aziendale negli ambiti della qualità, della sicurezza, dell’ambiente e dell’energia. L’azienda per cui lavorerò ha deciso di certificare a cascata tutti i suoi impianti di compostaggio che trattano fanghi in uscita dal trattamento acque reflue urbane.

In Acea, quindi, lavorerò come addetto QSE (Qualità, Sicurezza e Ambiente) e supporto tecnico-ambientale su un impianto sito nella provincia di Grosseto. Le attività da svolgere saranno propedeutiche al revamping dell’impianto: acquisizione delle certificazioni sulla qualità, l’ambiente e la sicurezza nonché attività riguardanti la gestione del rifiuto fangoso in ingresso all’impianto.

Nel conseguire questo mio obiettivo professionale, credo che abbiano giocato a mio favore in primis il background accademico (Laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio), poi quello post-accademico con il Master Quality e, infine, i contenuti dell’esperienza di tirocinio. Proprio quest’ultima, infatti, mi ha permesso di approfondire ciò che riguarda l’intermediazione rifiuti e quindi tute le pratiche di gestione del rifiuto, necessarie alla prossima esperienza lavorativa. Quanto alla mia personalità, ritengo siano stati rilevanti la costanza che mi caratterizza, la capacità di lavorare in squadra e la determinazione nel portare a termine il lavoro nei tempi e nelle modalità richieste.

A livello professionale, riterrei soddisfacente un percorso in cui vengano valorizzate le mie capacità e le competenze acquisite con l’esperienza per rivestire ruoli via via di maggior rilievo. Una posizione lavorativa ideale potrebbe essere quella di QSE Manager: la ritengo infatti una delle possibilità più premianti per chi ha un percorso simile al mio nonché la pazienza di raggiungere tenacemente i propri obiettivi”.

Continua a seguire il blog Uninform – ANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza

Lascia una risposta