Il paniere Istat: ecco tutte le novità del 2017

Da 20 Febbraio 2017Eventi & Novità
paniere istat

Torniamo ad occuparci sul Blog del Master Quality di Uninform Group delle ultime novità nel mercato italiano.

Cambia l’elenco dei prodotti che concorrono a determinare il tasso d’inflazione in Italia. L’aggiornamento del paniere Istat, che viene fatto annualmente, tiene conto delle novità emerse nelle abitudini di spesa delle famiglie.

La novità del 2017 nel paniere dell’Istat (https://www.istat.it/it/archivio/paniere+dei+prezzi ) è la presenza di preparati vegetariani-vegani sostitutivi della carne che dimostrano come la tendenza “veg” si stia diffondendo sempre più in Italia. Nel 2016 il giro d’affari dei prodotti vegani e vegetariani ha toccato i 357 milioni di euro di fatturato nella sola grande distribuzione.

Tra gli altri prodotti del paniere Istat 2017 figurano la birra artigianale, i centrifugati di frutta e verdura al bar, le asciugatrici, gli smartwatch, i dispositivi da polso per attività sportive e le action camera. Escono invece le videocamere tradizionali, fagocitate dagli smartphone.

Cambiano dunque le abitudini tecnologiche degli italiani e si riflettono anche sul paniere. In tutto sono 12 i nuovi beni e servizi introdotti nel paniere 2017 che si affiancano ai prodotti che rappresentano consumi ormai consolidati. Come lo scorso anno, sono 80 i comuni che contribuiscono alla stima dell’inflazione.

Secondo l’istituto nel 2017 i prodotti alimentari assorbiranno il 16,5% della spesa del consumatori, in calo rispetto all’anno precedente. All’interno del nuovo paniere Istat aumenta il peso dell’abbigliamento e delle calzature ma anche quello per i trasporti. Scende invece il peso per l’acqua, l’elettricità, i combustibili e anche quello dell’abitazione.

Lascia una risposta