Lavorare nelle Certificazioni ISO 9001: perché cavalcare un mondo in crescita ed evoluzione

Da 7 luglio 2013Accreditamento
Rito

Quest’oggi ilblog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente ed alla Sicurezza desidera condividere con tutti gli appassionati e sempre più numerosi lettori un articolo di particolare interesse e rilevanza poiché interamente alle mondo delleCertificazioni ISO 9001, un argomento sempre più attuale sia per quanto riguarda le aziende che per ciò che concerne le nuove possibilità diinserimento professionale.

 

Il mondo delle certificazioni, ed in particolare delle certificazioni ISO 9001, è in continua evoluzione e si arricchisce non solo di consensi ed applicazioni da parte delle imprese italiane, ma anche di aggiornamenti e adattamenti alle evoluzioni del mercato.

 

Per questo l’UNI (l’Ente nazionale di Unificazione) ha recentemente annunciato l’aggiornamento della norma ISO 9001 entro il 2014 la più famosa norma sui sistemi di gestione della qualità, uno degli strumenti più diffusi nelle aziende italiane, dovrebbe essere pronta per il 2015 nella sua versione finale, impostata in un’ottica di semplificazione burocratica, maggiore analisi dei rischi da parte delle organizzazioni, e con l’introduzione di un concetto di qualità “responsabile”.

 

Fonti Accredia confermano il grande successo delle certificazioni ISO9001 a livello nazionale e nel confronto con altri paesi europei ed internazionali, l’Italia vanta nel 2012 ben 138.892 aziende certificate. E’, infatti, al secondo posto al mondo, subito dopo la Cina (297.037) e prima della Federazione Russa (62.265). Come se non bastasse, in Europa l’Italia precede la Spagna (59.854 certificazioni) e la Germania (50.583certificazioni). Il mondo delle certificazioni è quindi un mercato in grande espansione e sono sempre di più le aziende che scelgono di dotarsi di unsistema di gestione integrato (sicurezza,qualità e ambiente).

 

Inoltre, il nostro sistema normativo si affida quindi sempre di più aisistemi di gestione della qualità per organizzare la sicurezza in azienda. Per quale ragione? Perché le certificazioni di qualità, sicurezza e ambiente contribuiscono a migliorare l’ambiente lavorativo, ed allo stesso tempo permettono alla direzione di conoscere i possibili rischi e le lacune organizzative, da colmare attraverso interventi mirati.

 

Ottenere una certificazione di qualità, sicurezza e ambiente incrementa la visibilità dell’azienda e migliora i rapporti della stessa con i propri fornitori, ottimizzando le procedure per rispondere prontamente alle esigenze dei clienti. Inoltre, una certificazione ISO 9001 permette un aumento potenziale della vendita, permettendo all’azienda che la ottiene di partecipare a quelle gare che richiedono la certificazione come requisito essenziale, favorendo un considerevole risparmio di denaro, e permettendo un attento monitoraggio della redditività d’impresa.

 

Inoltre, i sistemi di gestione della qualità permettono una corretta individuazione delle figure aziendali, identificandone compiti e responsabilità. E proprio sul concetto di responsabilità si gioca la partita più importante: l’evoluzione normativa più recente tende ad assegnare un ruolo principe ai sistemi di gestione della qualità in azienda, confidando nella loro capacità di assicurare un controllo capillare dei rischi ed una individuazione efficace dei soggetti responsabili della loro gestione. Il tutto in un’ottica di miglioramento continuo della stessa organizzazione.

 

Per operare all’interno del mondo dei Sistemi di Gestione Aziendale(Qualità – Ambiente – Energia – Sicurezza) è richiesta una formazionemirata e sempre più professionale che può essere assicurata solo da unMaster di Eccellenza. È il caso del Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione Aziendale Qualità – Ambiente – Energia – Sicurezza”, giunto alla54° edizione. Un master che garantisce un percorso formativo di 2 mesi di Alta formazione in aula e 6 mesi di stage garantito a tutti i partecipanti e che rilascia 9 Attestati di Riconoscimento Professionale. Sono ben 1.734 finora i diplomati Master, con il 92% di Placement occupazionale raggiunto nelle precedenti edizioni.

 

Moltissimi e diversificati sono poi gli sbocchi occupazionali possibili per idiplomati Master che possono scegliere fra carriere aziendali che li posizionano come referenti per l’implementazione dei sistemi di gestione della qualità, ambiente e responsabilità sociale, oppure nel ramo dellaconsulenza d’azienda nel medesimo settore.

 

Il Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione Aziendale Qualità – Ambiente – Energia – Sicurezza”, garantisce al diplomato di partecipare alla vita delle aziende più disparate, da quelle industriali alle imprese commerciali e di servizi. Inoltre, il Master permette al diplomato di conoscere come sviluppare un sistema di gestione aziendale da portare aCertificazione di Qualità, Ambiente e Sicurezza, o di valutare unprocesso aziendale e inquadrarlo in una prospettiva di impatto ambientaleper arrivare alla Certificazione ambientale, o infine, di  predisporre unsistema di sicurezza per la protezione dei lavoratori ed individuareprogetti formativi per la qualità sicurezza e ambiente.

 

Il Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione Aziendale Qualità – Ambiente – Energia – Sicurezza”, permette quindi una formazione integrata su tutti i sistemi di gestione e garantisce al candidato una versatilità di conoscenze essenziale per favorire la sua introduzione nei circuiti aziendali o all’interno degli enti di certificazione in qualità di Auditor.

 

Al candidato del Master QualityEsperti in Sistemi di Gestione Aziendale Qualità – Ambiente – Energia – Sicurezza”, si apre  un ventaglio di possibilità vastissime, per una professione sempre più in linea con le esigenze delle aziende che richiedono professionisti con una formazione di elevata qualità in grado di soddisfare le esigenze sempre più stringenti della certificazione.

 

Continua a seguire il blog UninformANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente ed alla Sicurezza

Lascia una risposta