Interpelli: dal Ministero le risposte ai quesiti in materia di sicurezza

Da 15 settembre 2014Salute & Sicurezza
quesiti in materia di sicurezza

La Sicurezza, è cosa oramai nota, è un tema che attira sempre di più sia l’attenzione del legislatore che di un numero di interessati ed addetti ai lavori sempre maggiore. In quest’ottica, il nostro blog Uninform ANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza  desidera quest’oggi tornare sull’argomento con un articolo particolarmente interessante, i quesiti in materia di Sicurezza.

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato nuovi interpelli in materia di salute e sicurezza. I quesiti riguardano diversi aspetti legati alla normativa di sicurezza, in particolare:

-la qualifica di soggetti formatori alle associazioni dì professionisti senza scopo di lucro (interpello 10/2014

-l’applicazione del Testo Unico di Sicurezza da parte del Dipartimento Pubblica sicurezza (interpello 11/2014)

formazione dei lavoratori e dei datori di lavoro, verifica finale dei corsi erogati in modalità e-learning (interpello 12/2014)

responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro in edilizia delle imprese esecutrici e dell’impresa affidataria (interpello 13/2014)

– diretta emanazione o almeno partecipazione per lo svolgimento di attività formative da parte di “strutture formative di diretta emanazione” delle Associazioni Sindacali dei datori di lavoro o dei lavoratori, degli Organismi paritetici e degli enti bilaterali (Interpello n.14/2014)

-numero massimo di partecipanti ai corsi di aggiornamento per preposti e lavoratori, addetti alle attività di pianificazione, controllo e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare (Interpello 15/2014).

Continua a seguire il blog Uninform ANGQ dedicato alla Qualità, all’Ambiente, all’Energia ed alla Sicurezza

Lascia una risposta