Interessante intervista alla Dott.ssa Giorgia Marinangeli, ex allieva della 66esima edizione del Master Quality

Da 9 Ottobre 2017Testimonianze
marinangeli

Giorgia Marinangeli, 25 anni di Latina, laureata in Ecobiologia all’Università La Sapienza di Roma, ha frequentato la 66esima edizione del Master Quality a Roma.

Quali motivazioni e criteri ha tenuto presenti per decidere di iscriversi al Master Quality di UNINFORM – ANGQ?

Ho deciso di partecipare alla 66° edizione del Master Quality di UNINFORM-ANGQ nel momento in cui, da neolaureata, ho iniziato a far circolare il mio curriculum nelle aziende di mio interesse.  Mi sono infatti resa conto che, oltre alla laurea magistrale in biologia in mio possesso, tra i requisiti minimi richiesti vi era la conoscenza delle diverse normative per la Qualità, Ambiente e Sicurezza e una certa esperienza nel settore, entrambi requisiti di cui ero sprovvista. Ho pensato quindi che inserire un Master nella mia formazione e un successivo Stage tra le esperienze lavorative mi avrebbe permesso, insieme alla mia giovane età, di essere più competitiva nel mondo del lavoro. Nella scelta del Master Quality ho sicuramente tenuto conto del numero di edizioni raggiunte, della percentuale di Placement, della presenza di uno stage garantito per ogni partecipante, delle aziende partner e dei professori che avrebbero tenuto le lezioni.

Può raccontarci del suo inserimento in stage a seguito della fase d’aula del Master Quality?

Il 2 ottobre ho iniziato uno stage in Covestro, ex Bayer MaterialScience, grande multinazionale, nel polo produttivo di Filago (BG). Il processo di selezione si è articolato in due fasi: un primo colloquio, quando ancora non si era conclusa la fase di aula del Master, presso la sede di Milano con una dottoressa HR; e un secondo colloquio, a distanza di un mese dal primo, nello stabilimento di Filago con la responsabile HSEQ.

Di cosa si occupa nell’azienda Covestro? Quali sono i suoi obiettivi futuri?

Nella fase di stage sarò affiancata dal personale HSEQ al fine di apprendere le modalità con cui vengono gestiti i flussi lavorativi Covestro nell’aggiornamento della documentazione relativa ai sistemi di gestione aziendali, ai sensi delle nuove edizioni ISO 9001 e ISO 14001. Avrò l’opportunità di partecipare sia ad audit interni che di seconda e terza parte. Sono molto contenta di poter lavorare per questa grande azienda. Mi impegnerò ad imparare e ad apprendere il più possibile, a mettere in atto e toccare con mano tutto ciò che ho imparato nella fase d’aula. Vorrei che questa esperienza possa permettermi di crescere professionalmente e umanamente e spero che possa essere un trampolino di lancio per una carriera ricca di soddisfazioni.

Lascia una risposta