Destinazioni ecosostenibili per le prossime vacanze

ecosostenibile

I viaggiatori sono sempre più attenti all’ambiente. Secondo la classifica stilata da Lonely Planet, anche il 2020 potrà rivelarsi un anno ricco di scoperte verso destinazioni ecosostenibili nel mondo. Di seguito citiamo alcuni tra i luoghi più Eco-friendly del mondo per darvi qualche spunto per organizzare il prossimo viaggio all’insegna del rispetto del nostro pianeta!

Quali sono le destinazioni ecosostenibili?

 

La Catalogna è la prima regione ad aver ottenuto il certificato del Biosphere Responsible Tourism, un programma sostenuto dall’Unesco e dal GTSC (Global Sustainable Tourism Council) che riconosce il rapporto simbiotico tra uomini e natura in questa Regione. Alcune delle attrazioni principali della Catalogna sono proprio vecchie miniere di carbone, piombo e sale trasformate in centri culturali ecosostenibili.

In Australia, Rottnest Island è il posto ideale per chi ama nuotare, rilassarsi, fare surf, snorkeling e immersioni. L’isola è molto attenta al rispetto dell’ambiente: qui, infatti, non è ammesso l’uso di veicoli privati.

La Svizzera, il Paese più verde del mondo. La Sardegna, la prima destinazione sostenibile d’Europa per il turismo e l’ambiente.

L’impiego del 100% di energia rinnovabile, in buona parte legata alla geotermia, e la forte impronta sostenibile sono i biglietti da visita dell’Islanda. Una terra che ha rinunciato alle fonti fossili già dal secolo scorso.

 

Cosa ne pensano i viaggiatori?

 

Secondo uno studio di Booking circa il 72% dei viaggiatori ritiene necessario prendere decisioni di viaggio sostenibili non solo per salvare il Pianeta, ma anche per preservarlo per le generazioni future. Il Report speciale del 2018 dell’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change delle Nazioni Unite) stima che l’Umanità ha soltanto 10 anni per contenere l’aumento della temperatura globale della terra entro 1,5°C. Superato tale limite, il rischio di inondazioni, siccità e ondate di caldo estremo, aumenteranno in maniera significativa.

I viaggiatori richiedono sempre più spesso soggiorni in strutture ecosostenibili anche se non sempre è facile essere al corrente dell’esistenza di Ecolabel (marchi che identificano servizi a basso impatto ambientale).

Per concludere in vacanza per favorire un maggiore rispetto dell’ambiente si può camminare o andare in bici, anziché spostarsi con mezzi a motore. Inoltre si dovrebbe optare per viaggi in treno invece che in aereo per risparmiare sulle emissioni di CO2. Sono da preferire poi tutte le attività outdoor: escursionismo, ciclismo, equitazione, canottaggio, arrampicata.

Lascia una risposta