Cosa fare dopo la Laurea in Biologia? Frequentare il Master Quality per trovare lavoro

Da 7 Novembre 2019Testimonianze

La Dott.ssa Elisabetta Galassi, 27 anni di Macerata, ha conseguito con il massimo dei voti la Laurea Magistrale in Biologia della Salute presso l’Università Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Dopo essersi abilitata alla professione di Biologo ha deciso di frequentare la 70esima edizione del Master Quality di Uninform Group a Milano.

Elisabetta ci racconta perché tra tanti percorsi di formazione post laurea ha scelto il Master Quality:

i criteri che mi hanno convinto a iscrivermi al Master Quality di UNINFORM-ANGQ sono stati:

– l’ampio programma formativo, ricco di argomenti in linea con le esigenze del mercato lavorativo;

– la possibilità di svolgere un periodo di stage formativo presso numerose aziende partner in vari settori e dislocate in tutto il territorio”.

L’esperienza in aula è stata soddisfacente? Può raccontarci del suo inserimento in stage a seguito della fase d’aula del Master Quality?

“Il periodo in aula è stato piuttosto intenso, in termini di ore di lezione e di studio, ma nel complesso è risultato soddisfacente. Al termine della fase d’aula ho iniziato lo stage formativo presso Fin-Ceramica Faenza S.p.a, un’azienda produttrice di dispositivi medici con applicazione in chirurgia ortopedica e spinale, neurochirurgia, chirurgia dentale e maxillofacciale. Sono stata inserita nel reparto di Assicurazione Qualità e Affari Regolatori ed ho avuto sin da subito la possibilità di mettere in pratica quanto appreso durante le ore di lezione. In particolare, mi sono occupata delle gestione della documentazione di prodotto in accordo ai requisiti regolamentari applicabili per il corretto mantenimento di un Sistema di gestione di qualità dei dispositivi medici”.

Di cosa si occupa ora nell’azienda Fin-Ceramica Spa?

All’interno della stessa azienda, concluso il periodo formativo di 6 mesi, mi è stata proposta un’offerta di lavoro nel reparto di sviluppo dei prodotti e dei processi. Al momento sto affiancando il Project Manager nella gestione dei vari progetti in corso applicabili all’ambito della medicina rigenerativa avendo inoltre l’occasione di sfruttare le mie conoscenze derivate dalla Laurea in Biologia.

L’ambiente nel quale sono inserita è molto dinamico e stimolante, e grazie ad esso sto avendo l’opportunità di crescere molto a livello a professionale”.

Ringraziamo Elisabetta e Le auguriamo uno splendido futuro professionale ricco di soddisfazioni.

Lascia una risposta