Consigli utili per un colloquio di lavoro online

Da 7 Maggio 2020Varie
Colloquio online
Il colloquio di lavoro si sta sempre di più spostando su piattaforme online.
Questo anche a causa dell’emergenza Coronavirus e al lockdown, che ha comportato un deciso aumento di persone che lavorano da casa e in smartworking.

Come modalità di selezione, il colloquio on line può essere un’esperienza molto impegnativa, oltre a rappresentare una novità, uno strumento prezioso quanto particolare che consentirà di raggiungere gli obiettivi professionali, se utilizzato nel modo giusto.

Andiamo ad esaminare quindi gli ostacoli, ma anche le le potenzialità della videointervista di selezione. Cosa considerare, quindi, prima durante e dopo il colloquio con il tuo futuro datore di lavoro per rendere il proprio profilo vincente.

Prima del colloquio

 

1) Prova il tuo dispositivo

Innanzitutto devi avere conferma dal selezionatore dello strumento che preferisce utilizzare. Che si tratti di Google Hangouts, Microsoft Teams, Skype o Zoom, assicurati di sapere come usare il software e verificane la compatibilità con il tuo dispositivo. È consigliabile fare una chiamata di prova con un amico o un familiare per controllare il funzionamento del microfono e della webcam e accertare che la connessione Internet fornisca una buona qualità audio/video.

Non dimenticare di chiedere al datore di lavoro informazioni sul formato del colloquio. La connessione video potrebbe non essere necessaria.

2) Elabora un piano B

Pensa a un piano di riserva cui ricorrere se il giorno del colloquio si verificano problemi tecnici. Puoi predisporre un altro dispositivo testato pronto all’uso oppure chiedere prima all’ intervistatore un numero di telefono da chiamare nel caso di disguidi tecnologici.

3) Sii puntuale

Come per i colloqui faccia a faccia, è bene presentarsi con almeno 10 minuti di anticipo.

4) Scegli la collocazione ideale

Scegli una buona collocazione con luce naturale in modo che l’intervistatore possa vederti chiaramente. Anche lo sfondo è molto importante, quindi riordina e rimuovi tutti gli oggetti presenti dietro di te che potrebbero distrarre l’intervistatore.

5) Elimina le distrazioni

Ricorda di disattivare le notifiche dei tuoi dispositivi. Assicurati che nessuno in casa ti disturbi e compaia accidentalmente nell’ inquadratura della telecamera. Attento anche ai rumori che possono disturbare la conversazione.

6) Preparati

Prepara alcune risposte alle domande fatte più di frequente durante un colloquio. Puoi anche tenere a portata di mano il CV e la lettera di presentazione in modo da poterli consultare rapidamente. Non dimenticare di munirti di carta e penna per prendere appunti se necessario, sulla posizione aperta e sul profilo ricercato.

7) Scegli un abbigliamento consono

Vestiti come se dovessi partecipare a un colloquio faccia a faccia. La prima impressione è fondamentale quindi cerca di avere un aspetto professionale anche se parli dalle mura di casa.

 

Durante il colloquio

 

1) Ascolta attentamente

Durante un colloquio online talvolta si verificano differite dell’ audio in conseguenza dei quali potresti accidentalmente interrompere i tuoi interlocutori. Per evitare di farlo, ascolta con attenzione l’intervistatore e attendi qualche secondo prima di intervenire, rallentando il ritmo della conversazione più del solito.

2) Fai attenzione al linguaggio corporeo

Ricordati di sorridere, interagire con l’intervistatore e sedere con la schiena dritta. Il contatto visivo è importante, quindi fai il possibile per guardare l’intervistatore «negli occhi», rivolgendoti alla webcam anziché allo schermo.

 

Dopo il colloquio

 

1) Scrivi un’e-mail al selezionatore

Come dopo qualsiasi altro colloquio di lavoro, invia un’e-mail di ringraziamento al referente che ti ha intervistato. In questo modo dai prova di essere cortese e dimostri la tua gratitudine per l’opportunità ricevuta, oltre che interesse per l’offerta di lavoro.

2) Segui gli sviluppi

Sopratutto le grandi aziende hanno procedure di selezione ed assunzione con tempi spesso molto lunghi, quindi occorre avere pazienza prima di conoscere l’esito del colloquio. Questo tuttavia non significa che tu non debba occasionalmente chiedere riscontri per manifestare il tuo interesse per la posizione aperta a cui ti sei candidato.

Speriamo che questi consigli siano utili: i migliori auguri per il tuo colloquio!

Lascia una risposta