Allarme acqua corrente: inquinata da plastiche

Da 18 Settembre 2017Qualità
acqua corrente

Nell’acqua corrente di tutto il mondo sono state rinvenute fibre di plastica microscopiche. L’83% dei campioni analizzati sono risultati contaminati. L’acqua potabile che proviene dai rubinetti contiene fibre microscopiche di plastica che finiscono inevitabilmente per essere ingerite.

Non solo bevendo direttamente l’acqua, ma anche consumando tutti quegli alimenti che ne richiedono l’utilizzo per la produzione, come ad esempio pasta e pane.

La Orb Media, organizzazione non profit di Washington, ha testato 159 campioni di acqua potabile in città grandi e piccole di tutti i continenti. Il primato della contaminazione spetta agli Stati Uniti, con fibre di plastica che sgorgano dal 94% dei rubinetti, compresi quelli del Congresso, del quartier generale della Environmental Protection Agency (Epa) e perfino nella Trump Tower del presidente Donald Trump. Seguono con il più alto tasso di contaminazioni da plastica nell’acqua corrente, Libano e India. La più bassa percentuale di contaminazione è stata registrata in Europa, e in particolare nel Regno Unito, in Germania e in Francia, ma è comunque pari al 72% dei casi.

La nuova analisi segnala che le fibre di plastica sono ovunque: negli oceani, nelle acque dolci, nel suolo e nell’aria. La plastica sta impattando la fauna in modo preoccupante. Un recente studio dell’Università di Uppsala (Svezia) ha dimostrato che le larve di pesci preferiscono la microplastica allo zooplancton di cui si nutrirebbero naturalmente. Il numero medio di fibre rinvenute ogni 500 ml di acqua oscilla tra il 4,8% degli Usa all’1,9% dell’Europa.  La produzione globale di materie plastiche continua a crescere – oggi è arrivata a 300 milioni di tonnellate circa – e gran parte di essa finisce nell’oceano. I rifiuti di plastica vengono lasciati sulle spiagge, e i sacchetti di plastica sono spinti in acqua dal vento. Se le discariche non sono gestite adeguatamente, anche le grandi quantità di materie plastiche che contengono possono facilmente essere trascinate via dal vento o dall’acqua.

Lascia una risposta