Il 2017 in Italia: l’anno più secco di sempre

Da 2 Gennaio 2018Energia & Ambiente

Il 2017 è stato l’anno più secco in Italia dal 1800 ad oggi. A partire dal mese di dicembre del 2016 (primo mese dell’anno meteorologico 2017) si sono susseguiti mesi quasi sempre in perdita: fatta eccezione per i mesi di gennaio, settembre e novembre, tutti gli altri hanno fatto registrare un segno negativo. Per trovare un anno simile bisogna andare indietro al 1945: anche in quell’anno ci furono 9 mesi su 12 pesantemente sotto media. A conti fatti, gli accumuli annuali a fine 2017 sono risultati essere di oltre il 30% inferiori alla media del periodo di riferimento 1971-2000, portando appunto ad etichettare questo come l’anno più secco dal 1800 ad oggi.

Il 2017 è stato un anno record anche per il caldo, ma in questo caso non è stato il più caldo in assoluto. Si classifica al quarto posto dall’Ottocento a oggi, come anno con le temperature più elevate della media del periodo di riferimento convenzionale 1971-2000. Più caldi del 2017 (+1,3 °C sulla media) sono stati solo il 2003 (con un’anomalia di +1.36 °C), il 2014 (+1.38 °C rispetto alla media) e il 2015, che resta l’anno più caldo di sempre con i suoi +1.43 °C al di sopra della media del periodo di riferimento.

Lascia una risposta